Lo Spoleto Art Festival sarà presente per una settimana a Bruxelles per presentare le attività del 2019 con una serie di manifestazioni artistiche, culturali, europeistiche che per l’occasione sono state denominate Spoleto Meeting art Bruxelles con la direzione artistica di Paola Biadetti.
La giornata clou di tutti gli eventi sarà giovedì 6 dicembre, nel corso della quale saranno fatte le visite al Parlamento Europeo, al Museo Magritte, de quale il prof Luca Filipponi è anche consulente curatore ed ospite speciale e poi alle ore 15 presso la sede della Regione Abruzzo sarà presentato il nuovo numero dei Giovani Europei e la mostra Spoleto Meeting Art Bruxelles che resterà aperta fino al 31 gennaio 2019 con la cura di Paola Biadetti, presentazione del prof Luca Filipponi, presidente di Spoleto Art Festival, Umberto Giammaria, presidente della Fondazione Tau e rappresentante di diverse amministrazioni abruzzesi, il prof Pasquale Lettiere in rappresentanza di alcune Fondazioni artistiche e gallerie e di alcuni artisti. Alla presentazione sarà presente e si esibirà la soprano e musicista Tania di Giorgio, direttore di Spoleto Art Festival Musica. Tania di Giorgio farà le anticipazioni per il 2019 dello Spoleto Art Festival e farà una performance coadiuvata da Ergos Quartet con Carlo Vicari vilino, Fabiola Gaudio violino, Marco Simonacci violoncello, Lorenzo Rundo viola, Angelica Cirillo soprano. Il manifesto della manifestazione e la copertina del Giovani Europei Magazine è stata curata dall’artista Franco Tarantino che nello spazio espositivo sarà presente con una sua personale. Ecco tutti gli artisti che partecipano all’evento artistico-
culturale-mediatico : Afeltra Tony, Angelini Rossana, Bissacco Martino, Carcione Giovanni Luigi, Izzo Domenico, Ludi Lorenzo, Muti Evandro, Natale Andrea, Natali Silvio, Perotti Antonio, Pret Ton, Serafini Elisabetta, Tarantino Franco.
Soddisfatto il presidente Luca Filipponi: ” siamo molto soddisfatti di quanto fatto nel 2018 e molto entusiasti di lanciare e mettere a fuoco tutte le attività del 2019 con il vento in poppa”.