Gigi Cavalli Cocchi e Alex Carpani debuttano con un nuovo album dal respiro internazionale. Un power trio senza chitarra, con il bassista Jacopo Rossi, a cavallo tra alternative, progressive, hard rock, elettronica e pop 
Aerostation: un grintoso esordio crossover prog!
AEROSTATION
[11 tracce – 49.21]
Immaginifica/Aerostella
Distr. Self/Pirames International
Immaginifica/Aereostella (distr. fisica Self, digitale Pirames International) pubblica Aerostation, il debutto degli Aerostation, una nuovissima formazione che propone un alternative prog dal respiro internazionale, tra rilettura delle radici e nuove prospettive future. E’ una ottima sintesi del percorso dei due fondatori, Gigi Cavalli Cocchi e Alex Carpani, che mai come questa volta si mettono in gioco con un progetto che tiene in debito conto l’esperienza prettamente progressive di entrambi, fondendola però con elementi alternative, hard rock, elettronici e pop in una sorta di “crossover prog” decisamente peculiare.
Aerostation è inevitabilmente legato alla storia e alle esperienze dei due artefici. Gigi Cavalli Cocchi è stato il batterista di Ligabue, dei Clan Destino e dei C.S.I. Ha fondato e guidato i Mangala Vallis, ha collaborato con Judge Smith e David Jackson (Van Der Graaf Generator), John Ellis (Peter Gabriel, The Stranglers) e Bernardo Lanzetti (Acqua Fragile, PFM), suonando nei maggiori festival e club italiani e stranieri. Alex Carpani è un compositore, cantante, tastierista e produttore, ha pubblicato quattro album da solista, insieme alla Alex Carpani Band si è esibito in tutto il mondo. Ha collaborato con leggende del rock come David Cross (King Crimson), David Jackson (Van der Graaf Generator), Aldo Tagliapietra (Le Orme) e Bernardo Lanzetti (PFM). Dopo un’esperienza insieme nella Alex Carpani Band, nel 2016 il batterista e il tastierista hanno fondato Aerostation; dal vivo sono accompagnati da Jacopo Rossi, bassista assai apprezzato nel panorama metal italiano e internazionale (Dark Lunacy, Antropophagus, Nerve).
Otto brani in inglese e tre strumentali, undici pezzi espressione di un grintoso power trio senza chitarra nello stile di ELP ma poco nostalgico, con un approccio rock molto energico, talvolta acido e distorto. Aerostation è un disco che trasuda feeling, compattezza e dinamismo, doti immediatamente apprezzate nelle anteprime live che il trio ha tenuto in Italia, Francia e Canada, dove ha raccolto notevole attenzione e curiosità.
AEROSTATION:

NOTA LEGALE:
Il trattamento dei suoi dati viene svolto all’interno del nostro ufficio, nel rispetto di quanto stabilito dal decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196.
Le nostre comunicazioni le vengono inviate per la sua utile attività giornalistica, nell’ambito dei media, e non sono da considerarsi oggetto di “spamming”.
Nel caso le dovesse giungere una serie di una stessa comunicazione, la preghiamo di segnalarcelo. In qualsiasi momento, potrà chiedere la modifica dei propri dati o la cancellazione scrivendo all’indirizzo sopra indicato.
———————————-Synpress44 Ufficio Stampa:
www.synpress44.com

Ph. 0824.40427
Francesca: 328.8665671 – Donato: 349.4352719