TRA GLI ARTICOLI PIÙ LETTI
ROMA – È in dirittura d’arrivo l’esame della legge di bilancio per il 2021 in commissione Bilancio della Camera dei deputati e da parte nostra, di Ancodis, è prestata ovvia attenzione agli articoli che interessano la scuola italiana. Tra le misure previste troviamo il piano pluriennale per l’assunzione in organico di diritto di 25000 docenti di sostegno che si accompagna al piano per la formazione sui temi dell’inclusione unitamente all’acquisto di ausili didattici, l’assunzione di 1000 docenti di potenziamento per rispondere alle carenze di organico nella scuola dell’infanzia, la stabilizzazione degli assistenti tecnici nella scuola del primo ciclo e dei collaboratori scolastici ex Lsu…
MILANO – Fondazione Prada presenta la quinta serie di “Soggettiva”, a cura di Pedro Almodóvar e composta di 8 film spagnoli dal 6 giugno al 26 luglio 2019. Nove lungometraggi del regista spagnolo. “Soggettiva Pedro Almodóvar” è accompagnata da un programma che include 9 lungometraggi realizzati dal regista dal 1983 al 2004 e 4 film prodotti da El Deseo, la casa di produzione fondata da Pedro e Agustín Almodóvar…
BOLOGNA – 75° Congresso della Società Italiana di Pediatria, SIP, Bologna, 29 maggio – 1 giugno 2019, Palazzo dei Congressi, Piazza della Costituzione 4. Da abitudine a dipendenza, il passo è breve. Anzi brevissimo. Questo è il rischio principale a cui vanno incontro adolescenti e preadolescenti, ormai sempre più precoci nell’uso di smartphone e tablet e sempre più connessi. Il principale rischio, ma non l’unico…
TREBISACCE – Il Liceo Galileo Galilei di Trebisacce si distingue, nuovamente, per le iniziative di alta caratura didattica e per la capacità di venire incontro alle esigenze degli studenti con efficienza ed efficacia. In occasione dell’emergenza Covid-19 e dei conseguenti Dpcm e Ordinanze che hanno di fatto sospeso la possibilità per gli studenti di frequentare le lezioni in aula, in questi giorni sono state attivate tutte le procedure relative alla didattica digitale, pratica che ha coinvolto con grande impegno tutti i protagonisti del mondo della scuola, dagli studenti agli insegnanti…
ROMA – Emily Brontë e le brughiere selvagge di “Cime tempestose”. Una scrittrice nella nostalgia. Emily Brontë pubblica Cime tempestose (ovvero Wuthering Heights) il 1847. L’anno prima aveva pubblicato, insieme alle sorelle Anne e Charlotte, un libro di poesie usando pseudonimi maschili. Era nata a Thornton nel 1818. La morte, avvenuta per tisi, la colse, all’età di trent’anni, nel 1848. Lo stesso anno, tre mesi prima, muore il fratello, l’amato fratello di nome Branwell, mentre l’anno successivo muore la sorella Anne e nel 1855 Charlotte…