Musica, Giovanni Allevi premiato al Menotti Art Festival di Spoleto
Il premio speciale Thomas Shippers è stato assegnato al maestro Giovanni Allevi nell’ambito del Menotti Art Festival di Spoleto. Filosofo, compositore, pianista e direttore d’orchestra, Giovanni Allevi, figura di riferimento nel panorama musicale classico contemporaneo, rispecchia pienamente lo spirito del premio.”Thomas Schippers ha contribuito alla diffusione della creatività italiana nel mondo – ha detto Allevi ritirando il premio – . Adesso dopo una stagione irripetibile cioè quella del Festival dei due mondi di Menotti, tocca a noi impegnarci per dare vita ad una nuova ventata di creatività che nasca dal confronto tra mondi differenti. Spero che l’Italia possa ritrovare in questo scenario un ruolo centrale”.Il maestro per l’occasione ha parlato anche del progetto ‘Allevi Masterclass’. Un progetto innovativo volto alla selezione di giovani talenti che si uniranno all’Orchestra Sinfonica Italiana durante il prossimo tour Natalizio dell’artista.
A Palazzo Leti Sansi si è svolta la cerimonia di premiazione del ” Thomas Schippers” che è una continuazione naturale dello Spoleto Art Festival Letteratura 2019.
I premi sono stati consegnati a Giovanna Nocetti ( Premio alla carriera), Elisabetta Maschio ( Premio direzione d’Orchestra), Alessandro Mormile (Premio Stampa), Edoardo Riganti Fulginei (Premio Giovani Talenti), Francesco Raspagliesi (Premio Speciale della Commissione), Daniela Dessì ( Premio in ricordo del Soprano), Marcia Sedoc (Premio Speciale per la promozione culturale).La manifestazione è stata condotta dall’Attore Nicola Masotti e sono stati consegnati ai premiati le opere scultoree dell’artista di Maiori Silvio Amato. Soddisfatti per la prima edizione del Premio il Presidente Prof. Luca Filipponi il Direttore Artistico Musicale Tania di Giorgio e il Direttore della Comunicazione Paola Biadetti:<<Questa manifestazione anche attraverso questo premio sta avendo sempre maggiori consensi di pubblico e di critica>>.